greca
L'Olio d'Argan: la Forza della Natura

Il Marocco è un paese ricco di leggende, misteri e tesori. Uno di questi è per l'appunto L’ARGANIER, Argania spinosa, che cresce solo nel sud-ovest del Marocco, ai confini del deserto, in un’area compresa tra Agadir ed Essouira.

Quest'albero ha ricevuto recentemente un riconoscimento dall'Unesco che lo ha definito l'albero della vita sia per l'importante difesa dell'ecosistema che per il ruolo sociale ed economico che svolge. L’olio che si ricava dalle mandorle delle bacche dell'Arganier, è molto prezioso per la sua rarità, per il processo di produzione manuale, per la resa ma soprattutto per le importanti Proprietà Cosmetiche, tanto da essere chiamato l'Oro del Deserto.
frutti_argan
Da più di mille anni viene usato dalle donne berbere per difendere la pelle dalle aggressioni del sole e della sabbia, nutrirla e rinforzarla, per frizionare i neonati eproteggere dalle infezioni cutanee. Utilizzato nella farmacologia marocchina per alleviare i reumatismi, curare le bruciature superficiali, acne e varicella, smagliature. La scienza ha recentemente riconosciuto le ECCEZIONALI PROPRIETÀ COSMETICHE di questo prezioso Olio: Idratante, Nutriente, Antietà, Elasticizzante, Protettivo, Rivitalizzante, Cicatrizzante.

L’olio di argan nasce da un processo che si svolge interamente a mano con procedimenti e modalità retaggio della cultura berbera, tramandata da generazioni in linea femminile. La resa è bassissima: per produrre un kg d'olio sono necessari circa 100 kg di noccioli e molte ore di lavorazione.
Home > L'Olio d'Argan: La Forza della Natura